Notizie.it logo

[Video] - Come muoversi a Torino

Spostarsi nel centro di Torino e dintorni è semplice e la città non è trafficata come Milano e Roma. Ecco quali mezzi prendere.

Torino smart

Spostarsi nel centro di Torino e dintorni è semplice e la città non è trafficata come Milano e Roma. Ecco quali mezzi prendere.

Torino conserva ancora la rete viaria, che ha ereditato dagli antichi Romani, ampliata e resa più moderna dai Savoia. Essa è costituita strade, che sono ordinate in modo geometrico, permettendo al visitatore o guidatore inesperto di orientarsi in città.

Torino è una bellissima città che può anche essere girata lasciando la macchina a casa. Si può prendere uno dei tanti autobus o il tram, i mezzi che vanno per la maggiore in città e che consigliamo di prender per spostarsi. Questo soprattutto per la zona affine al centro cittadino. Purtroppo con la macchina il problema maggiore è trovare un posto dove parcheggiarla, considerando la ZTL, la zone a traffico limitato, che vieta l’accesso a chi non risiede in centro. Quindi, se non siete costretti, si consiglia di lasciarla a casa e di andare in centro usando i mezzi.

C’è anche la metropolitana, comoda e con la quale si possono raggiungere delle zone importanti e cruciali di Torino.

Un’alternativa da considerarsi e per nulla inquinante è la bicicletta, che si può affittare comodamente in molti punti della città.

Molti optano per evitare tutti i mezzi e affidarsi alle proprie gambe camminando, sì, perché a piedi è il modo migliore per godere di ogni angolo della città, senza perdersi nulla e senza fretta. Ovviamente non tutti possono per problemi di tempo, pesi che si devono portare o di distanza o di deambulazione, quindi i mezzi andranno benissimo.

Se poi avete tanti bagagli e siete di fretta, oppure in città per lavoro allora potete anche usufruire dei taxi, che hanno la corsia preferenziale, quindi non rimarrete intasati nel traffico, anche se questo non è così importante.

Buona permanenza a Torino e non dimenticatevi di andare a vedere il bellissimo Museo Egizio se non ci siete ancora stati!

© Riproduzione riservata
Leggi anche

Loading...